Picker Icon

Select Your Style

Choose your layout

9 UTILI CONSIGLI PER RIPOSARE ANCHE IN PRESENZA DI ACUFENI.

Il problema dell’acufene può influire sulla qualità della vita, proprio per la percezione incessante del fischio alle orecchie che esso genera. L’impatto negativo del sintomo presenta, la maggior parte delle volte, delle conseguenze importanti anche sulla qualità del sonno.


Tuttavia esistono dei piccoli accorgimenti che possono essere di aiuto nel rendere il riposo più efficace.


  1. Evitare di stressare corpo e mente, mantenendo una certa regolarità di sonno e veglia.
  2. Evitare l’uso eccessivo di caffeina, soprattutto nelle ore serali.
  3. Evitare, o per lo meno ridurre il consumo di sigarette
  4. Non forzare il momento del riposo, poichè si può generare un ulteriore nervosismo e accrescere la sensazione di ronzio alle orecchio.
  5. Una regolare attività sportiva aiuta a scaricare l’adrenalina facilitando il sonno.
  6. Dedicarsi alla lettura è un buon metodo per diminuire la tensione, così come possono essere utili degli esercizi di rilassamento o yoga.
  7. Se possibile non assumere farmaci che possono influire negativamente sul flusso regolare del sonno.
  8. Ascoltare delle playlist di musica rilassante per distrarre la mente dall’acufene (musica new age).
  9. Bere tisane naturali può aiutare a ritrovare un corretto equilibrio fisico e mentale, favorendo così il sonno.

Seguire questi utili accorgimenti per favorire il sonno è dovuta proprio alla caratteristica funzionale dell’acufene, per cui le aree che mantengonlo l’attenzione risultano molto più attive di quelle che determinano una “pausa” dall’attenzione stessa, alimentando e accumulando stress di giorno in giorno.

Dott. Giorgio Pagnotta

Commenta